Se come me siete persone gelose, allora dovreste capire i sintomi di un attacco improvviso di invidia verso certe persone:

  • nausea persistente
  • rabbia, super rabbia, iper rabbia
  • voglia di andare da quella specifica persona e ucciderla
  • nausea
  • pianto improvviso
  • voglia di urlare
  • voglia di uccidersi o di scappare
  • nausea

se non vi riconoscete molto in questi sintomi, allora potete ritenervi fortunati, perchè non c’è cosa più brutta di odiare ogni persona che incontri sulla tua strada. Posso dire che è una malattia? Si che posso. 

Oggi ho visto una foto di G. che studiava (anche se ci credo poco) una materia…maledetto il giorno in cui mio padre disse al suo che avrei fatto i test per questa facoltà, perchè anche il padre di quel ragazzo lo iscrisse insieme a me (sapendo che era se non sarebbe mai entrato in quelle altre facoltà dove aveva fatto i test). Maledetto, maledettissimo quel giorno, perchè da lì la mia vita universitaria è andata in fumo. Essendo un fottutissimo menefreghista del cazzo che mente sulla qualsiasi non viene mai a lezione, dorme fino al pomeriggio e esce a sballarsi come non mai. Non studia, non fa un cazzo, è un vegetale…ma quando si presenta a fare un esame:

  1. o ha un culo atroce e con le sole cose che ha imparato in 2 giorni passa con un voto più alto del mio
  2. o viene bocciato, torna a non fare un cazzo e si ripresenta all’esame prendendo un voto più alto del mio

Odio il fatto che non facendo niente la faccia franca e suo padre ovviamente rinfaccia a mio padre la sua bravura. Odio il fatto che non riesco ad essere mai serena ad un esame. Odio la mia facoltà. Odio il fatto che non posso frequentare la facoltà che preferisco perchè non c’è lavoro. Odio studiare materie che so già che non riuscirò a passare. Odio chi mi chiede quante materie ho dato e con quali voti per poi farmi la morale per il fatto che sono sempre stata una ragazza modello. Odio il fatto che i miei cercano di farmi sembrare un genio anche se non lo sono più dal 1° liceo. Mi hanno sempre messo in competizione con altre persone, per questo alla mia età mi sento ancora una bambina lagnosa. Si aspettano grandi cose da me, e me lo dicono ogni fottutissimo giorno. Pressioni su pressioni. E io non riesco a mentire nemmeno per una sciocchezza, quindi, ovviamente sanno che faccio schifo e sono delusi da me.

Non riesco mai a farmi avanti e quindi devo sempre sopportare ogni giorno gli stessi discorsi, specialmente da C…perchè D mi sostiene sempre e non mi ha mai messa sotto pressione.

E poi mi dicono di non pensare a G e al fatto che la fa sempre franca…

SCHERZIAMO?!?!

Lo ammetto, non ho mai..e dico mai…avuto tanta voglia di guardare il film ”colpa delle stelle”, perchè da brava scema che sono amo leggere le trame dei film prima di vederli. Ma in tutta sincerità, anche senza leggere la trama, non ero molto interessata a questo film in particolare, sapevo già che le uniche lacrime che non avrebbero contribuito ad allagare l’Italia e il mondo intero sarebbero state le mie. Ma qualche mese fa, sfogliando un giornale, ho trovato questa foto. Me ne sono perdutamente innamorata.
La loro vita appesa ad un filo. Lei stringe lui come se fosse il dono più prezioso al mondo, come se volesse proteggerlo da tutto e tutti, come se fosse un figlio, con una delicatezza innata  sul viso, e quelle mani, così fragili, ma in grado di reggergli il capo facendolo sentire la persona più sicura al mondo. E poi c’è lui..con il suo labbro quasi imbronciato, la stringe forte e lo si vede dalla mano che cinge il braccio, ma al tempo stesso è come se si trattenesse dal non farle troppo male. Guarda l’obiettivo, guarda tutti coloro che guarderanno la foto, guarda anche me…come a voler dire :< lei è mia, io sono suo. Non ho più bisogno di niente.> 
Credo che ne farò un quadro perché ripeto, me ne sono perdutamente innamorata. Sono attori, ma in questa foto vedo solo due innamorati, e non c’è cosa migliore di rendere il più reale possibile un’ immagine a chi la guarda.

Lo ammetto, non ho mai..e dico mai…avuto tanta voglia di guardare il film ”colpa delle stelle”, perchè da brava scema che sono amo leggere le trame dei film prima di vederli. Ma in tutta sincerità, anche senza leggere la trama, non ero molto interessata a questo film in particolare, sapevo già che le uniche lacrime che non avrebbero contribuito ad allagare l’Italia e il mondo intero sarebbero state le mie. Ma qualche mese fa, sfogliando un giornale, ho trovato questa foto. Me ne sono perdutamente innamorata.

La loro vita appesa ad un filo. Lei stringe lui come se fosse il dono più prezioso al mondo, come se volesse proteggerlo da tutto e tutti, come se fosse un figlio, con una delicatezza innata  sul viso, e quelle mani, così fragili, ma in grado di reggergli il capo facendolo sentire la persona più sicura al mondo. E poi c’è lui..con il suo labbro quasi imbronciato, la stringe forte e lo si vede dalla mano che cinge il braccio, ma al tempo stesso è come se si trattenesse dal non farle troppo male. Guarda l’obiettivo, guarda tutti coloro che guarderanno la foto, guarda anche me…come a voler dire :< lei è mia, io sono suo. Non ho più bisogno di niente.> 

Credo che ne farò un quadro perché ripeto, me ne sono perdutamente innamorata. Sono attori, ma in questa foto vedo solo due innamorati, e non c’è cosa migliore di rendere il più reale possibile un’ immagine a chi la guarda.

Puoi fare finta di niente, ma dentro di te ti piacerebbe bruciare, se mi dai la possibilità posso mandarti a fuoco, probabilmente non hai ancora incontrato qualcuno capace di alzare le fiamme sopra la tua pelle…

Credi sia impossibile?

Voglio solo farti sentire quanto la mia mano urla calore, la senti che sorvola la tua pelle, un caldo vivo, intenso, che alza le tue cellule e abbassa i tuoi sensi, perdi i minuti, perdi i pensieri, perdi ogni cosa che ti sta dentro e assapori piccole fiamme che, lentamente cominciano a scaldare, con le mie labbra vicino alle tue, per sentire il fiato bollente che percorre il mio respiro, avvolgendo il tuo, senza baciarti, ti lascio nel dubbio potrei farlo ora o tra qualche minuto…

Perchè prima voglio assaggiarti, guardarti, sentirti…

Brucia…

Mentre ti tolgo i vestiti…

Brucia…

Mentre ti mordo la pelle…

E le mie mani finiscono in quei punti che bolliscono il sangue e ti fanno perdere i sensi, e così che parte quel bacio, atteso, dal sapore piccante e rovente…

Lasciati bruciare!

M ha vinto di nuovo, ha un nuovo ragazzo..e come tre anni fa é riuscita a conquistare un ragazzo di cui era pazza. Cosi .. senza aver sfoggiato una grande bellezza..magari solo conquistandoli con la simpatia. Niente in contrario sul fatto che la bellezza non é tutto, ma perchè quando mi ero fatta avanti io quei due ragazzi che sono cascati ai suoi piedi mi hanno liquidata senza nemmeno provare a conoscermi? Ho tanto da dare..lei no. Lo dico perchè nel giro di un anno ha fatto perdere la testa a 5persone e li ha lasciati così. .senza un motivo. So che adesso non dovrebbe fottermene un cazzo, ma mi fa imbestialire come non mai il fatto che lei scatta foto con persone di cui ero innamorata pazza! L’ultimo..lei sapeva che mi stuzzicava, io e lui eravamo amici, ma poi come nel peggiore degli incubi entra in gioco lei..e in poco lo conquista. .prima come amici e ora come ragazza..e il bello é che quando le ho chiesto se stesse con qualcuno lei mi ha detto cje forse lo conoscevo..
Forse?!?! Mi prendi per il culo??
Fidatevi, le amiche più care sono anche le più PUTTANE